Lucernari tubolari

Lucernari tubolari

Sole in casa

La luce naturale, come ben sappiamo, è fonte di vita indispensabile per gli organismi viventi. Il bisogno giornaliero di luce naturale per l’uomo è di 30 minuti all’aperto senza occhiali da sole e nessuna illuminazione artificiale può sostituire l’effetto benefico della luce solare sul corpo umano.

 

SOLE IN CASAPer garantire l’accesso della luce naturale nei locali in cui non c’è nessuna possibilità di montare le finestre da tetto sono consigliati i lucernari tubolari Light Tunnel. La luce naturale svolge un ruolo determinante nella definizione architettonica degli spazi, contribuisce in modo decisivo alla percezione dei volumi e degli arredi, ma soprattutto al benessere. Tramite il lucernario tubolare la luce del sole viene catturata e trasportata all’interno degli ambienti attraverso un tunnel altamente riflettente. In altri casi, il lucernario tubolare può fornire una ulteriore fonte di luce, permettendo il risparmio di energia elettrica.


La quantità di luce che viene trasportata all’interno degli ambienti attraverso i lucernari tubolari dipende dall’intensità della luce solare all’esterno dell’edificio. Maggiore è la quantità di luce che cade sulla cupola del lucernario tubolare maggiore è la diffusione della luce ed illuminazione del locale. Il grafico sottostante mostra la quantità totale della luce giornaliera (lm), a seconda del mese e della nuvolosità, misurati vicino alla cupola del lucernario tubolare.

 

 

Sole in casa
Un elemento molto importante che determina la quantità della luce entrante è il posizionamento della cupola del lucernario tubolare sul tetto.

 

Quando si progetta l’installazione del lucernario tubolare è necessario prendere in considerazione i seguenti suggerimenti:

  • installare la cupola del lucernario tubolare nella parte più meridionale ed illuminata del tetto facendo attenzione ad evitare le zone d’ombra.
  • installare il tubo solare in pochi e semplici passaggi, assicurando la massima quantità di luce ricavabile dalla luminosità del cielo 
  • installare il condotto tubolare in modo che il tubo sia il più possibile esteso e dritto (il lucernario con il tubo flessibile). 

 

Dovendo scegliere il numero e le dimensioni dei lucernari tubolari da posizionare nel locale è necessario definire:

  • superficie del locale da illuminare, dimensione della stanza e soprattutto la lunghezza e l’altezza della stanza
  • posizionamento dei lucernari tubolari, percorso del condotto dall’uscita sul tetto fino al diffusore
  • colore delle pareti, del soffitto e del pavimento
  • definizione architettonica degli spazi, progetto d’interno degli edifici (a seconda della destinazione d’uso del locale)

 

Lucernari tubolari SLT 350 SLT 550 SRT 250 SRT 350 SRT 550
Dimensioni 7 m² 16 m² 8 m² 12 m² 27 m²

 

Lucernari tubolari Lo schema mostra in maniera semplificata la distribuzione dell’intensità dell’illuminazione sotto il diffusore del lucernario in un locale senza finestre dove il lucernario tubolare è stato montato al centro.
Lucernari tubolari Nella stessa stanza, ma senza finestra, la soluzione con posizionamento asimmetrico può essere valida solo se è richiesta una maggiore illuminazione di una zona specifica del locale (p.es. luogo di lavoro con il computer). In altri casi questa soluzione è sconsigliabile.
Lucernari tubolari

A seconda delle esigenze dell’utente (arredamento, colore delle pareti ..) questa è una soluzione di posizionamento del lucernario in un locale con finestra. Le zone angolari, a causa di due differenti fonti di luce naturale, non hanno in questo schema nessuna importanza e sono illuminate in modo sufficiente. L’eccessiva vicinanza del lucernario alla parete di fronte alla finestra può diminuire l’intensità di illuminazione nella zona centrale.